InfoLine 0573 366 558
Email medicalsportdue@gmail.com

Fiori di Bach

I fiori di Bach - o rimedi floreali di Bach - sono una medicina alternativa ideata dal medico britannico Edward Bach.

Al riguardo, Bach sosteneva la necessità che tale forma di terapia dovesse essere semplice e accessibile a tutti, in quanto a suo dire chiunque avrebbe le potenzialità e le sensibilità necessarie per effettuare autodiagnosi e autopratica. Sosteneva inoltre che la terapia dovesse avere carattere preventivo e scevra di effetti collaterali. Alla base della floriterapia di Bach è il principio secondo il quale, nella cura di una persona, devono essere prese in considerazione soltanto le sue emozioni e la sua personalità, le quali determinerebbero il sintomo manifesto nel fisico: il singolo fiore sarebbe in grado di dare il via al processo di trasformazione dell'emozione negativa nel suo tratto positivo, con una conseguente scomparsa del sintomo fisico, essendo quest'ultimo ritenuto il disturbo finale di un disagio originatosi a un altro livello, molto più profondo.

Per gli antichi erboristi, la conoscenza del "potere guaritivo" delle piante era basata sulla "Doctrine of Signatures", secondo la quale una delle caratteristiche di una pianta, come la sua forma, il luogo di crescita, il profumo o il gusto, ne indicavano il potere guaritivo. 

Ad esempio, il fiore di zucca, la cui forma ricorda il capo degli esseri umani, veniva usato per il mal di testa e l'insonnia. Le ortiche risultano ottime per la cattiva circolazione, mentre tosse e reumatismi, malattie che peggiorano con l'umidità, traggono sollievo da una cura a base di salice, pianta che cresce in luoghi umidi. I fiori utilizzati per il trattamento dell'itterizia, come il tarassaco o l'agrimonia, sono di colore giallo, colore caratteristico di tale patologia. Nel campo della floriterapia, pochissima ricerca fu condotta sulle Essenze Floreali dopo la morte del suo pioniere Edward Bach, vissuto a cavallo tra il XIX° e il XX° secolo. Egli, infatti, per quei tempi aveva descritto questi rimedi in maniera esaustiva. Ma oggi, dopo 60 anni, ci si rende conto che il pioniere della floriterapia non aveva rivolto i suoi studi ad aree come la sessualità, la comunicazione, l'abilità di comprensione, la creatività e la spiritualità, argomenti che sono di notevole importanza nella società attuale.

Negli ultimi dieci anni la ricerca è notevolmente avanzata in molte parti del mondo e finalmente alle Essenze Floreali e stato riconosciuto il ruolo che le loro funzioni hanno. Si tratta, infatti, di rimedi capaci di determinare benefici sorprendenti.

I Fiori Australiani (Bush Flowers) agiscono velocemente e in profondità, anche se il soggetto non appartiene al biosistema australiano, nel quale, appunto, questi fiori crescono; tuttavia, è importante che vi sia nella persona un concetto positivo di questo continente. Quindi, se vi è considerazione positiva verso l'Australia e se le persone sono disposte anche ad intervenire su sé stesse per migliorare la propria sfera emotiva e spirituale, i Fiori Australiani saranno sorprendenti per l'effetto e la velocità della loro azione.

Dopo la scoperta e la diffusione dei fiori di Bach, la floriterapia ha iniziato a svilupparsi dapprima in Inghilterra, poi in vari paesi europei e negli Stati Uniti. In California, a partire dagli anni settanta, una coppia di psicologi e ricercatori, Richard Katz e Patricia Kaminski, hanno proseguito e ampliato il lavoro di Edward Bach, scoprendo un ampio repertorio di nuove essenze floreali, i cosiddetti “fiori californiani”. Questi rimedi, su cui è in corso da molti anni un programma internazionale di ricerca e di studio clinico, si rivelano particolarmente indicati per il trattamento di tematiche spirituali ma anche di molti disagi tipici della nostra epoca, tra cui problemi della sfera sessuale, rapporti disfunzionali con la madre o la famiglia, dipendenze da cibo, alcool o sostanze stupefacenti.

 


Sport | Laserterapia | Agopuntura | Fisioterapia | Omeopatia | Ecodoppler | Cardiologia | Naturopatia | Fangoterapia | Postura
Idrocolonterapia | Nutrizionista | Massaggio | FP3 | Tecarterapia | Yag | Feldenkrais | Ginnastica | Moc | Rpg

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner e/o continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.